Gruppo minerario bitcoin

Questa fabbrica di Bitcoin guadagna più dei colossi tech

Gruppo minerario bitcoin fabbrica di Bitcoin guadagna più dei colossi tech La società cinese Bitmain avrebbe generato profitti per circa 4 miliardi di dollari, più di Nvidia Andrea Daniele Signorelli Pubblicato il 25 Marzo Ultima modifica 16 Giugno Più che fabbriche, bisognerebbe chiamarle miniere, visto che sono i centri professionali in cui si minano i Bitcoin e le altre criptovalute.

Viaggio tra i minatori di bitcoin italiani

Ogni volta che un computer convalida una transazione riceve 12,5 Bitcoinche al cambio attuale sono circa mila dollari. Tra le tante fabbriche di mining, recentemente ha fatto parlare di sé Bitmain, azienda fondata nel da Micree Zhan e Jihan Wu che nel ha fatto segnare profitti tra i 3 e i 4 miliardi di dollari, più di un colosso delle GPU che, ironia della sorte, sono tra gli strumenti preferiti per il mining come Nvidia.

gruppo minerario bitcoin

Nata grazie alla btc jex di Micree Zhan nella progettazione di chip adatti al mining, Bitmain si caratterizza per la sua integrazione verticale: la società cinese progetta i processori, assembla le macchine per il mining quelle note come ASIC e, oltre a utilizzarle nella propria fabbrica, le vende in tutto il mondo.

Infine, gestisce Antpool, uno dei più grandi mining pool del mondoche permette a minatori di ogni parte del globo di unire le forze o meglio, la potenza di calcolo e dividere i profitti. Secondo gli analisti gruppo minerario bitcoin Bernstein, la maggior parte dei proventi di Bitmain vengono generati dalla vendita di hardware per il mining.

gruppo minerario bitcoin

Per quanto riguarda le criptovalute, i piani sono comunque ambiziosi: un nuovo mining pool è stato lanciato in Israele, altre fabbriche sono state aperte in Svizzera e Canada, e oltre ai Bitcoin a breve verranno minati anche Ethereum e Monero. È un quotidiano liberale e moderato come lo sono io.

gruppo minerario bitcoin

Perché a quattro anni mia mamma mi ha scoperto mentre leggevo a voce alta le parole sulla Stampa. Perché è un giornale internazionale. Perché ci trovo le notizie e i racconti della mia città. Pago le notizie perché non siano pagate da altri per me che cerco di capire il mondo attraverso opinioni autorevoli e informazioni complete e il più possibile obiettive.

La carta stampata è un patrimonio democratico che va difeso e preservato. Da due anni sono passato al digitale.

The Rise and Rise of Bitcoin - DOCUMENTARY - Bitcoins - Blockchain - Crypto News - Digital Cash

Abito in un paesino nell'entroterra ligure: cosa di meglio, al mattino presto, di La Stampa tutta, non solo i titoli E, visto che qualcuno lavora per fornirmi questo servizio, trovo giusto pagare un abbonamento.

Sandro, Garlenda SV.

gruppo minerario bitcoin

Altre informazioni sull'argomento